martedì 7 Febbraio 2023

Israele, parlamento sciolto e governo provvisorio

Con l’approvazione della legge di iniziativa governativa per lo scioglimento della Knesset, il parlamento monocamerale di Israele, e della legislatura, l’attuale ministro degli Esteri Yair Lapid diventerà primo ministro ad interim fino alle elezioni previste per il prossimo novembre, le quinte in meno di quattro anni. Lapid – che prende il posto di Naftali Bennett – assumerà le funzioni dalle 24 di oggi (ora locale). La decisione è stata presa a causa della mancanza di una maggioranza stabile in parlamento, che poteva contare su 59 seggi su 120.

Ultime notizie

A Catania sorgerà la più grande fabbrica per l’energia solare d’Europa

La 3Sun di Catania, entro il 2024, sarà la più grande fabbrica di pannelli solari d’Europa. Si tratta del...

Veneto, oltre 50 indagati tra gli attivisti per il diritto alla casa

Sono cinquantadue gli indagati con accuse a vario titolo per reati di "violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni...

Tangentopoli europea: ora spuntano anche i lobbisti dall’Azerbaigian

Per quanto concerne la tangentopoli europea si continua a parlare di Qatargate nonostante che nelle indagini - ancora in...

Il Covid volge al termine? Pfizer vara il piano per confermare profitti record

Dopo aver incassato profitti da capogiro nel 2022 grazie alla vendita del suo vaccino anti-Covid a mRna, il colosso...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI