fbpx
martedì 28 Settembre 2021

La pandemia sta rendendo pochi super ricchi sempre più ricchi

Mentre l’economia mondiale vacilla sotto i colpi della pandemia per i banchieri svizzeri è il momento del boom, due dei principali istituti di credito elvetici – specializzati in conti segreti per milionari – Ubs e Credit Suisse, hanno infatti appena registrato il miglior risultato trimestrale degli ultimi dieci anni. Secondo lo studio Billionairs Report, i super ricchi (ovvero coloro che hanno un patrimonio superiore al miliardo di dollari) da aprile ad oggi hanno visto il loro patrimonio crescere del 28%, raggiungendo complessivamente il valore record di 10.200 miliardi di dollari rispetto al precedente primato di 8.900 miliardi.

Il patrimonio netto dell’amministratore delegato di Amazon Jeff Bezos tra metà marzo e metà settembre è aumentato di 73 miliardi di dollari. Nello stesso periodo Mark Zuckerberg, amministratore delegato di Facebook, ed Elon Musk, amministratore delegato di Tesla e SpaceX, hanno registrato un aumento del patrimonio netto di oltre 45 miliardi di dollari ciascuno. Lo stesso accade in Cina, dove Jack Ma, fondatore della piattaforma commerciale Alibaba, ha aumentato il suo patrimonio netto del 45% negli ultimi dieci mesi.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati