sabato 2 Luglio 2022

La Corea del Nord ha prodotto il missile intercontinentale più grande del mondo

Kim Jong-Un ha presentato alcuni missili intercontinentali durante la parata militare in cui si è di nuovo mostrato in pubblico. Le armi, dovrebbero far parte del “nuovo arsenale strategico” che il leader nordcoreano aveva promesso alla popolazione alcuni mesi fa. All’evento, che ha celebrato il 75esimo anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori, hanno partecipato circa 34mila militari, rendendolo così la parata militare più grande della storia del paese.

Secondo le prime, parziali, valutazioni degli analisti militari se fosse operativo si tratterebbe dell’ “Icbm” (missile balistico intercontinentale) trasportabile più grande al mondo: un vettore che aumenta significativamente il raggio d’azione di armi convenzionali e/o nucleari, in grado di raggiungere qualsiasi punto degli Stati Uniti e trasportare testate multiple.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI