giovedì 2 Febbraio 2023

Il caso di Chico Forti: da 23 anni rinchiuso negli USA per “sensazione di colpevolezza”

L’Everglades Correctional Institution è un'enorme ottagono di gabbie bianche al piano terra. Un inferno di sbarre e porte blindate buttato in mezzo al nulla delle paludi, alle spalle della sfavillante Miami: l’altra faccia della Florida, forse la zona più selvaggia di tutti gli Stati Uniti, dietro all’oceano da cartolina coi ristoranti, le fuoriserie, le ville con piscina e la gente patinata a bordo vasca. Più di seimila chilometri quadrati, un milione di acri: acqua e verde a perdita d’occhio. Un fiume di erba, lo chiamano così, un fiume pieno di coccodrilli, caimani e alligatori. Il posto id...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso compilando i campi qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" posizionato in alto a destra, nella parte superiore del sito. 

ABBONATI / SOSTIENI

Benefici di ogni abbonato

  • THE SELECTION: newsletter giornaliera con rassegna stampa dal mondo
  • Accesso a rubrica FOCUS: i nostri migliori articoli di approfondimento
  • Possibilità esclusiva di commentare gli articoli
  • Accesso al FORUM: bacheca di discussione per segnalare notizie, interagire con la redazione e gli altri abbonati

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Articoli correlati

5 Commenti

  1. Basta ricordarsi della strage del Cermis: marines piloti americani tranciano il cavo di una funivia e muoiono 20 persone. Estradate quasi subito non hanno subito condanna per aver violato le regole.Ustica ? L’Italia per l’amministarzione Americana è una delle tante colonie! Ho vissuto 5 anni negli States, la popolazione è principalmente buona e molto ignorante, le istituzioni comandano con pugno di ferro! ti tritano se non ti americanizzi ed il brain wash è diffuso come una religione! quello che hanno fatto ai nativi è significativo e lo stesso atteggiamento cercano di adottarlo con tutti i paesi non asserviti.Esportano democrazia come una missione per conto di Dio che si sono creati e lo fanno in modo subdolo e feroce.
    Certo, nonostante tutto, sempre meglio l’America che la Cina!

  2. Il potere di chi comanda e tira i fili, il potere occuto che in ogni Paese decide le sorti dei cittadini e dello Stato, è il nostro vero nemico; qui in Italia 40 anni di stragi senza colpevoli, coperte da segreto militare, nessuna giustizia per le vittime, in America Chico Forti in carcere senza prove a suo carico. Dobbiamo diventare cittadini consapevoli, occhi aperti e informazione libera, solo così cambieremo le cose .

  3. Un Grazie doveroso a Marco Mazzoli dello zoo di 105 (quello a destra nella foto). Nell’articolo non viene citato ma detto dallo stesso Chico è Grazie a lui se la storia si conosce in Italia. Mazzoli ha raccontato la storia a Gaston Zama delle Iene che ci ha fatto tipo 4 ore di resoconto.
    Portiamo a casa!!

  4. È ora che lo tirino fuori da quella prigione… e che ci mettano quelli che festeggiavano di averlo fatto (rif. Di maio) almeno per qualche mese per capire come gira… Amanda è bastato che venisse in Italia la Clinton e il giorno dopo Frattini gliela messa sull’ aereo per casa e non si è ancora capito se era colpevole o no..arrivata in America giù merda per l’Italia… siamo succubi e comandati dagli americani dalla seconda guerra mondiale ( più di 120 basi militari americane in Italia e 0 basi italiane in America) decidono tutto loro .. e se sbagliano giudizio non tornano indietro…vedi il povero Chico ..se era israeliano il mossad lo riportava a casa in tre giorni…i nostri politici sono fantocci….Chico libero.. Chico libero

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI