domenica 23 Gennaio 2022

I non-fungible token (NFT), questi sconosciuti

Zoë Roth è una ventenne originaria di Mebane, Carolina del Nord. Per molti versi, la sua è una storia comune a quella di molte altre giovani americane e la sua preoccupazione principale è stata a lungo quella di racimolare la cifra necessaria a saldare gli onerosi debiti accumulati per finanziarsi un’educazione. Quello che distingue Zoë dalle sue compagne di studio è il fatto che il padre ha avuto la prontezza di riflessi di immortalarla quando, ancora bambina, stava osservando con fare beffardo e un po' maligno un edificio che stava venendo consumato dalle fiamme. Quella foto ha prima vinto u...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci e prosegui con la lettura dell'articolo

ABBONATI / SOSTIENI

Benefici di ogni abbonato

  • THE SELECTION: newsletter giornaliera con rassegna stampa dal mondo
  • Accesso a rubrica FOCUS: i nostri migliori articoli di approfondimento
  • Possibilità esclusiva di commentare gli articoli
  • Accesso al FORUM: bacheca di discussione per segnalare notizie, interagire con la redazione e gli altri abbonati

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Ultimi

Correlati