fbpx
venerdì 24 Settembre 2021

Usa, la polizia uccide un altro afroamericano: notte di scontri a Filadelfia

Seconda notte di proteste e disordini a Filadelfia, a seguito dell’uccisione dell’afroamericano Walter Wallace da parte della polizia. Mentre un corteo ha marciato pacificamente lungo le vie della città, come accaduto anche nel nostro Paese, alcuni singoli hanno compiuto atti vandalici. Gli agenti hanno fortemente raccomandato ai residenti di sette distretti di rimanere in casa in via preventiva. Centinaia di uomini della Guardia nazionale sono stati dispiegati a sostegno delle forze dell’ordine, su richiesta del governatore dello stato, Tom Wolf.

Le violente proteste sono scoppiate lunedì sera dopo l’uccisione, da parte della polizia, di Walter Wallace Jr. 27 anni. La vittima, che soffriva di problemi mentali, è stata colpita più volte dalla polizia, per non aver lasciato cadere a terra un coltello che aveva fra le mani.  Almeno 90 persone sono state fermate, durante la prima notte dei disordini, e oltre 30 agenti sono stati feriti.

 

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati