domenica 13 Giugno 2021

L’Argentina è il primo Stato al mondo ad autorizzare il grano OGM

Ieri in Argentina è stato approvato dal Consiglio nazionale delle ricerche scienza e tecnologia dall’Argentina (Conicet), il primo grano OGM al mondo, ma non si potrà avere una commercializzazione finché il maggior importatore, cioè il Brasile, non lo autorizzi. Questo particolare grano, sviluppato con l’aiuto di un’azienda francese la Bioceres, ha la caratteristica di essere più resistente alla siccità.

“Dobbiamo ora convincere il mondo che questo è molto buono ed essere in grado di generare mercati per questo grano che rappresenta un’evoluzione tecnologica” afferma l’amministratore delegato di Bioceres Federico Trucco, aggiungendo che “il primo a convincersi deve essere il Brasile“. Ma la decisione presa dall’ente argentino ha suscitato preoccupazioni negli esperti di National Seed perché non basterà solo l’autorizzazione del Brasile a far sì che i consumatori scelgano questo grano geneticamente modificato.

L'inserimento dei commenti è riservato agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati