lunedì 20 Maggio 2024

Trending:estradizione

Anan Yaneesh, il rifugiato palestinese che il governo italiano vuole estradare in Israele

Il 29 gennaio scorso le autorità italiane hanno arrestato il 37enne palestinese Anan Yaneesh, che al momento si trova nel carcere di massima sicurezza...

Foggia ha concesso la cittadinanza onoraria a Julian Assange

Il Consiglio Comunale di Foggia ha approvato un ordine del giorno in cui figura il conferimento della cittadinanza onoraria a Julian Assange. Prima del...

Assange, è il giorno X: manifestazioni in tutta Italia in attesa della sentenza

Ci siamo. Oggi e domani, 20 e 21 febbraio 2024, va ufficialmente in scena l'appuntamento giudiziario decisivo per le sorti del giornalista australiano Julian...

La città di Roma ha finalmente approvato la cittadinanza onoraria ad Assange

Juliane Assange è, finalmente, un cittadino onorario di Roma. Ieri l'assemblea capitolina ha infatti approvato con 27 sì, 2 no e nessun astenuto la...

Anche la relatrice ONU si è schierata contro l’estradizione di Assange

La relatrice speciale sulla tortura dell'ONU, Alice Jill Edwards, ha sollecitato il governo del Regno Unito a fermare la possibile estradizione di Julian Assange...

Il “giorno X” è arrivato: il movimento Free Assange chiama gli italiani alla mobilitazione

Con una lettera indirizzata a tutti gli italiani, il movimento Free Assange chiama i cittadini alla mobilitazione generale in vista della data cruciale del...

Giustizia o estradizione? Per Julian Assange è stato fissato il giorno del giudizio

È stata finalmente fissata la data della decisione sull'appello finale contro l'estradizione di Julian Assange negli USA. I giudici dell'Alta Corte di Londra si...

USA: presentata al Congresso una risoluzione bipartisan per revocare le accuse ad Assange

Il Congresso americano, con una risoluzione bipartisan ufficialmente presentata dal deputato repubblicano Paul Gosar, ha chiesto alle autorità USA di revocare tutte le accuse...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI