martedì 25 Giugno 2024

La storia di Mondragon, la più grande azienda al mondo posseduta dai lavoratori

Ci sono storie poco conosciute che ci portano la testimonianza di modelli differenti di lavoro, quindi di società, di economia e soprattutto di politica. E forse non è un caso che queste storie rimangano nascoste ai più. Eppure, ci sono realtà di successo sviluppate nel corso dei decenni che ci insegnano che un mondo differente è possibile. Una di queste storie riguarda il piccolo comune di Mondragon, nella provincia di Gipuzkoa, nei Paesi Baschi, in Spagna. Proprio qui, infatti, inizia la storia di una particolare azienda, che nel tempo prenderà il nome dello stesso comune basco, Mondragon Co...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci 
(al costo di un caffè la settimana) e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" in alto a destra.

ABBONATI / SOSTIENI

L'Indipendente non ha alcuna pubblicità né riceve alcun contributo pubblico. E nemmeno alcun contatto con partiti politici. Esiste solo grazie ai suoi abbonati. Solo così possiamo garantire ai nostri lettori un'informazione veramente libera, imparziale ma soprattutto senza padroni.
Grazie se vorrai aiutarci in questo progetto ambizioso.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Ti è piaciuto questo articolo? Pensi sia importante che notizie e informazioni come queste vengano pubblicate e lette da sempre più persone? Sostieni il nostro lavoro con una donazione. Grazie.

Articoli correlati

10 Commenti

  1. Finalmente una bella cosa scalda il cuore, sapere che qualcuno è riuscito a costituire un impresa equa per tutti i sui componenti, da copiare. Grazie diffondiamo come semina e speriamo che cresca nel mondo la consapevolezza che fare bene è meglio che continuare a sponsorizzare il male come unico credo.

  2. Sembra un’ utopia che si è avverata. Peccato che, almeno per ora, sia limitata a quel territorio! Mi auguro che l’esempio della Mondragon venga conosciuto e seguito con coraggio da tanti altri. Un grazie sentito a voi per aver fatto conoscere questa bellissima realtà.

  3. Amo il taglio informativo del vostro Giornale. La scelta editoriale rispetta sempre l’imparzialità nel dare informazioni e questo è il primo requisito per cui ho scelto di abbonarmi, ma è senz’altro piacevole scoprire nuove realtà e apprendere notizie di cui nessun altro parla. Davvero un’informazione libera e…Indipendente! Grazie

  4. Non conoscevo questa realtà, grazie per averla condivisa. Sembra quasi un racconto di fantascienza! Nella nostra società, dov’è cooperative, socialismo e corporazioni sono viste come il male assoluto (dagli ambienti capitalisti/liberali), è una bellissimo ventata di novità e ispirazione.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI