martedì 28 Maggio 2024

Covid: 9 presunte verità della narrazione pandemica che si sono rivelate false

Nell’ultimo periodo, diversi studi e ricerche hanno fatto luce su un dato di fatto inequivocabile riguardo alle tesi sostenute durante la pandemia dalle autorità e dai media mainstream: molte di quelle che venivano spacciate come verità indiscutibili non reggono alla prova dei fatti. Analizzando i dati attualmente a disposizione, infatti, ci si accorge che i temi specifici interessati dal fenomeno sono davvero tanti, al punto che risulta ormai impossibile non notare come le autorità, così come i giornali destinati al grande pubblico, abbiano presentato come verità insindacabili tutta una serie...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci 
(al costo di un caffè la settimana) e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" in alto a destra.

ABBONATI / SOSTIENI

L'Indipendente non ha alcuna pubblicità né riceve alcun contributo pubblico. E nemmeno alcun contatto con partiti politici. Esiste solo grazie ai suoi abbonati. Solo così possiamo garantire ai nostri lettori un'informazione veramente libera, imparziale ma soprattutto senza padroni.
Grazie se vorrai aiutarci in questo progetto ambizioso.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Ti è piaciuto questo articolo? Pensi sia importante che notizie e informazioni come queste vengano pubblicate e lette da sempre più persone? Sostieni il nostro lavoro con una donazione. Grazie.

Articoli correlati

5 Commenti

  1. Relativamente all’immunità naturale questa sarà SEMPRE superiore a qualunque vaccino. Per il sistema immunitario è come andare in guerra: col vaccino r-mna ti danno le istruzioni e le armi ma il nemico non lo hai MAI visto, col vaccino a virus attenuato hai le istruzioni e le armi ma il nemico lo hai visto completamente UBRIACO, quando prendi l’infezione hai visto il nemico in in TUTTA la sua forza e la sua intelligenza!!, Se hai avuto l’infezione il tuo sistema immunitario conosce PERFETTAMENTE il nemico!

  2. Complimenti per l’articolo, completo di fontined esaustivo. Tutt’ora negli ambulatori sanitari siamo costretti ad indossare la mascherina chirurgica, ma a che pro? Le sale d’attesa non hanno nulla di diverso rispetto ad un bar o ad un mezzo pubblico. Io lavoro come igienista dentale e fino a poco tempo fa dovevo indossare ffp2 con sopra una mascherina chirurgica che cambiavo ad ogni paziente. All’università ci insegnavano come solo la ffp2 sia in grado di proteggere ma come da articolo, anche questo DPI non è efficace. Grazie e ottimo lavoro!

    • La caèpacità filtrante della FPP2 dall’interno verso l’esterno è del 92-94% mentre della fpp1 (cd chirurgica) è del 72%. Pertanto NESSUNA mascherina protegge al 100% e se due persone stanno molto vicine con la mascherina messa per diverso tempo è cmq molto probabile che il virus passi. Quello che purtroppo nessuno ha mai detto in questo Paese è che ALL’APERTO a 3 metri di distanza SENZA mascherina è quasi impossibile che il virus si trasmetta da un un individuo all’altro mentre a 30cvm con la mascherina stando diversi minuti a parlare la trasmissione è quasi CERTA.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI