venerdì 3 Febbraio 2023

La rivista medica Prescrire ha individuato 107 farmaci da non assumere: ecco la lista

Ogni anno Prescrire, una rivista medica francese che si occupa di malattie, farmaci e tecniche e tecnologie mediche, aggiorna il suo elenco di farmaci da evitare perché giudicati più rischiosi che utili alle persone. Secondo la lista stilata a fine 2022, realizzata analizzando tutti i farmaci autorizzati ad essere venduti sul mercato in UE, ce ne sono 107 (elencati in fondo all’articolo) che andrebbero evitati perché considerati inefficaci o troppo pericolosi per la salute. La gran parte di questi sono acquistabili anche nelle farmacie italiane.

Le raccomandazioni di Prescrire sono da sempre considerate affidabili e degne di essere prese seriamente in considerazione. Il lavoro che la rivista porta avanti è infatti notevole: forte della sua indipendenza (l’organizzazione si finanzia interamente grazie ai suoi abbonati senza pubblicità, senza sovvenzioni, senza azionisti) Prescrire sottopone tutti i principi ad una valutazione dei rischi e dei benefici avvalendosi dei suoi esperti indipendenti. L’obiettivo principale di Prescrire è tutelare la salute dei pazienti, evitandogli grossi danni collaterali.

Rispetto alla lista dello scorso anno, in cui già erano inclusi una serie di farmaci per il comune raffreddore, tosse e mal di gola come il Dolirhume, la gamma Actifed e Humex Rhume, e Maxilase e Biocalyptol, gli esperti della rivista francese hanno aggiunto altre tre voci: le proteine ​​di arachidi, il Roxadustat e la tintura di oppio.

Vediamoli nel dettaglio. Per quanto riguarda la polvere di semi di arachidi, contenente proteine ​​di arachidi (che in commercio si trova con il nome di Palforzia), assunta per via orale, è utilizzata principalmente per “desensibilizzare” l’allergia alle arachidi. Secondo test clinici, il farmaco effettivamente fa il suo dovere, ma la sua assunzione ha allo stesso tempo aumentato nei pazienti la frequenza delle reazioni allergiche nel quotidiano. Invece per il Roxadustat, venduto con il marchio ‘Evrenzo’ e utilizzato per trattare “l’anemia correlata all’insufficienza renale cronica”, è stato evidenziato che come farmaco non è più efficace dei normali trattamenti per l’anemia, ma “ha effetti collaterali più gravi” e addirittura “sembra aumentare la mortalità in alcuni pazienti”. Infine c’è la tintura di oppio, registrata con il marchio Dropizal, in Italia conosciuto come Dropizolo. Questo medicinale, derivato da vari costituenti del papavero, è generalmente usato per curare le forme di diarrea più gravi. Tuttavia, secondo Prescrire, “non è più efficace della loperamide, un altro oppioide commercializzato per curare situazioni simili (tipo l’Imodium). All’elenco si aggiunge anche il Nintedanib, commercializzato in Italia con il nome OFEV. Si tratta di un farmaco approvato per la cura della fibrosi polmonare idiopatica e, in associazione ad altri farmaci, per la cura di alcune forme di carcinoma polmonare non a piccole cellule. Le analisi dei dati emerse dalle valutazioni cliniche hanno mostrato che il rapporto rischi/benefici del medicinale è sfavorevole e per questo va escluso dal trattamento.

Il metodo utilizzato da Prescrire è giudicato affidabile per diversi motivi: si basa su una ricerca documentaria metodica e riproducibile, portata avanti da una equipe di medici specializzati in diverse professioni sanitarie. Una volta ultimato, inoltre, tutto il lavoro finisce sotto la lente di ingrandimento di una rete di revisori (specialisti dell’argomento affrontato, metodologi e altri professionisti), a cui seguono molteplici “controlli di qualità”.

Per chi volesse approfondire, ecco la lista completa (consultabile anche qui) dei 107 farmaci indicati da Prescrire, suddivisi per gruppi:

Farmaci usati in ematologia e per i trapianti:

Defibrotide (Defitelio) La rivista medica Prescrire ha individuato 107 farmaci da non assumere: ecco la lista

Farmaci antitumorali:

Mifamurtide (Mepact)

Nintedanib (Vargatef)

Panobinostat (Farydak)

Roxadustat (Evrenzo)

Trabectedina (Yondelis o altro)

Vandetanib (Caprelsa)

Vinflunina (Javlor)

Farmaci prescritti in cardiologia:

Aliskiren (Rasilez)

Bezafibrato (Befizal)

Ciprofibrato (Lipanor o altro)

Fenofibrato (Lipanthyl o altro)

Dronedarone (Multiq)

Ivabradina (Procoralan o altro)

Nicorandil (Ikorel o altro)

Olmesartan (Alteis, Olmetec, Alteisduo, Coolmetec, Axeler, Sevikar)

Ranolazina (Ranexa)

Trimetazidina (Vastarel o altro)

Vernakalant (Brinavess)

Farmaci usati in dermatologia e allergologia:

Finasteride 1 mg (Propecia o altro)

Mequitazina (Primalan)

Pimecrolimus cutaneo (Elidel)

Tacrolimus cutaneo (Protopic o altro)

Iniezione di prometazina (Phenergan)

Una polvere di semi di arachidi contenente proteine ​​di arachidi (Palforzia)

Farmaci usati nel diabete e nutrizione:

-Farmaci per il diabete:

Gliptine: alogliptin (Vipidia, Vipdomet), linagliptin (Trajenta, Jentadueto), saxagliptin (Onglyza, Komboglyze), sitagliptin (Januvia, Xelevia, Janumet, Velmetia) e vildagliptin (Galvus, Eucreas)

Pioglitazone (Actos)

-Farmaci usati per la perdita di peso:

Combinazione di bupropione e naltrexone (Mysimba)

Orlistat (Xenical o altro)

Farmaci usati per il dolore e la reumatologia:

-Farmaci antinfiammatori non steroidei

Aceclofenac (Cartrex o altro)

Diclofenac orale (Voltaren o altro)

Coxib: celecoxib (Celebrex o altro), etoricoxib (Arcoxia o altro) e parecoxib (Dynastat)

Gel di ketoprofene (Ketum gel o altro)

Meloxicam (Mobic o altro)

Piroxicam (Feldene o altro)

Tenoxicam sistemico (Tilcotil)

-Medicinali per l’artrosi:

Diacerein (Art 50 o altro)

Glucosamina (Flexea o altro)

Rilassanti muscolari:

Mefenesina orale (Decontractyl)

Metocarbamolo (Lumirelax)

Tiocolchicoside (Miorel o altro)

Medicinali per l’osteoporosi

Denosumab 60 mg (Prolia)

Romosozumab (Evenity)

-Farmaci utilizzati in reumatologia:

Cerotti di capsaicina (Qutenza)

La combinazione di colchicina, polvere di oppio e tiemonio (Colchimax)

Chinino (Esachino, Okimus)

Farmaci utilizzati in gastroenterologia

Acido obeticolico (Ocaliva)

Argille medicate: diosmectite (Smecta o altro), idrotalcite (Rennieliquo), montmorillonite beidellitica o monmectite (Beldelix, Gelox) e caolino (Gastropax, Neutroses)

Domperidone (Motilium o altro)

Droperidolo (Droleptan o altro)

Metopimazina (Vogalene, Vogalib)

Prucalopride (Resolor)

Tintura di oppio (Dropizal)

Trinitrato di glicerile, unguento allo 0,4% (Rectogesic)

Farmaci utilizzati in ginecologia ed endocrinologia:

Tibolone (Livial o altro)

Ulipistral 5 mg (Esmya)

Medicinali usati in infettivologia:

Moxifloxacina (Izilox o altro)

Farmaci utilizzati in neurologia:

-Farmaci per la malattia di Alzheimer

Donepezil (Aricept o altro)

Galantamina (Reminyl o altro)

Rivastigmina (Exelon o altro)

Memantina (Ebixa o altro)

-Medicinali per la sclerosi multipla

Alemtuzumab (Lemtrada)

Natalizumab (Tysabri)

-Altri farmaci usati in neurologia (epilessia, emicrania, disturbi cognitivi, vertigini, claudicatio intermittens ischemico, morbo di Parkinson)

Fenfluramina (Fintepla)

Flunarizina (Sibelium)

Oxetorone (nocertone)

Ginkgo biloba (Tanakan o altro)

Naftidrofuryl (Naftilux o altro)

Piracetam (Nootropyl o altro)

Tolcapone (Tasma)

Farmaci usati in pneumologia e ORL:

-Medicina per la tosse:

Ambroxol (Muxol o altro)

Bromexina (Bisolvon)

Oxomemazine (Toplexil o altro)

Pentoxyverine (Pentoxyverine Clarix 0,15%)

Pholcodine

-Medicinali per il mal di gola:

Alfa-amilasi (Maxilase o altro)

Tixocortol spray orale (Rhinadvil mal di gola)

-Farmaci usati per disturbi polmonari o otorinolaringoiatrici:

Decongestionanti orali e/o nasali: efedrina, nafazolina, ossimetazolina, fenilefrina, pseudoefredina, tuaminoeptano e xilometazolina

Mannitolo inalato (Bronchitol)

Nintedanib (Ofev)

Roflumilast (Daxas)

Farmaci usati in psichiatria e dipendenze:

-Farmaci per la depressione:

Agomelatina (Valdoxan o altro)

Citalopram (seropram)

Escitalopram (Seroplex o altro)

Duloxetina (Cymbalta o altro)

Milnacipran (Freccia Milnacipran o altro)

Venlafaxina (Effexor LP o altro)

Esketamina soluzione spray nasale (Spravato)

Tianeptine (Stablon o altro)

-Altri psicotropi:

Dapoxetina (Priligy)

Etifoxina (Stresam)

Farmaci usati per smettere di fumare:

Buproprione (Zyban)

Farmaci usati in urologia:

Polisolfato pentosano orale (Elmiron)

 

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Articoli correlati

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI