sabato 25 Giugno 2022

Gli enti di controllo che approvano i farmaci sono realmente indipendenti?

Secondo un rapporto presentato da 26 scienziati alla Commissione europea in occasione del Global Health Summit 2021, l’umanità sta probabilmente entrando nell’era delle pandemie. Quella da Covid-19 ha mostrato l’inadeguata preparazione nei confronti di una simile emergenza sanitaria che ha influenzato anche l’efficacia delle misure adottate per contrastarla. Dopo circa un anno dal primo caso registrato a Wuhan, si è arrivati alla produzione di diversi vaccini, supervisionati e approvati dalle autorità di controllo sanitario, come del resto accade con qualsiasi farmaco. A quasi due anni e mezzo...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso compilando i campi qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" posizionato in alto a destra, nella parte superiore del sito. 

ABBONATI / SOSTIENI

Benefici di ogni abbonato

  • THE SELECTION: newsletter giornaliera con rassegna stampa dal mondo
  • Accesso a rubrica FOCUS: i nostri migliori articoli di approfondimento
  • Possibilità esclusiva di commentare gli articoli
  • Accesso al FORUM: bacheca di discussione per segnalare notizie, interagire con la redazione e gli altri abbonati

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

4 Commenti

  1. Cose abbastanza scontate sono multinazionali e vivono solo per fare profitto,
    la cosa che piu’ mi disgusta e’ che lo fanno nella totale tolleranza dei paesi sovrani: della serie io sono io e voi non siete un c…
    Forse sarebbe ora che ci svegliassimo e facessimo veramente sentire il fiato sul collo di quei governanti inermi se non collusi .

  2. Se esistesse ancora una magistratura indipendente nelle varie nazioni, dovrebbe far scattare arresti di massa per tutti questi “signori del dolore” (espressione presa a prestito da canzone di R.Vecchioni) che si arricchiscono ormai da molto tempo speculando sulla pelle della gente.
    Se non in questa, nella loro prossima vita la pagheranno molto cara.

  3. Articolo scritto molto bene che mette in evidenza lo schifo delle case farmaceutiche! Ma intanto, abbiamo visto negli ultimi 2 anni, che possono fare ciò che vogliono, quando vogliono e con chi vogliono, tanto sono al di sopra dei governi e nessuno, se non cambia qualcosa, potrà mai fermarli!

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI