venerdì 7 Ottobre 2022

Mercoledì 4 maggio

7.00 – Zelensky (presidente Ucraina): nostro obiettivo è ripristinare integrità territoriale, Donbass incluso.

8.00 – Usa, proteste a New York e molte grandi città per il diritto all’aborto minacciato dalla Corte Suprema.

9.00 – Toscana, non si ferma la lotta contro la nuova base militare: centinaia a presidio di protesta.

9.30 – Italia, 19 piccole isole diventano laboratori di sostenibilità ecologica, stanziati i finanziamenti.

10.00 – UE approva nuove sanzioni a Mosca, ma embargo petrolio entrerà in vigore tra sei mesi per opposizioni di diversi paesi membri.

12.40 – Melillo nuovo procuratore nazionale Antimafia al posto di Gratteri, scontento delle associazioni antimafia.

13.50 – Mascherine, governo decide che resta obbligo in tutti i casi di “condivisione degli ambienti di lavoro, anche all’aperto”.

16.00 – Kharkiv, le forze ucraine espongono in strada cadaveri di soldati russi disponendoli a Z sulla strada, proteste di Mosca.

17.00 – A Firenze un Musigny Domaine Leroy del 2008 è stato battuto all’asta a 67.375 euro, record per una bottiglia di vino in Italia.

18.30 – Il Copasir effettuerà un approfondimento “sull’ingerenza straniera e sulla disinformazione” nei programmi d’informazione sulla guerra in Ucraina.

20.00 – Cina, sono 343 milioni in 46 città i cittadini obbligati in lockdown per l’aumento dei casi Covid.

21.00 – Ucraina, tregua ad acciaierie Azovstal per evacuare i civili, da domani per i prossimi tre giorni.

 

Ultime notizie

La Colombia tenta la strada della pace con i guerriglieri dell’ELN

Con una stretta di mano Antonio Garcia, rappresentate dell'Ejército de Liberación Nacional (Esercito di Liberazione Nazionale - ELN), e...

Intelligence USA: a uccidere Darya Dugina è stato il governo ucraino

Dietro all’attentato del 20 agosto scorso che ha portato alla morte di Darya Dugina, figlia del filosofo russo Aleksandr...

La siccità spinge il Kenya a cedere alle colture OGM

A causa della peggiore siccità degli ultimi 40 anni, il Kenya si è trovato costretto a revocare il divieto...

“Posso consacrare armi, ma non amore vero”: don Mignani sospeso perché benedice i gay

Sospeso a divinis dal Ministero della Curia Vescovile di La Spezia il sacerdote don Giulio Mignani, per avere adottato...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI