lunedì 26 Settembre 2022

Martedì 12 aprile

8.30 – Russia: arrestato il dissidente Kara-Murza, tra i pochi oppositori di Putin che ancora vivono nel Paese.

9.00 – Sri Lanka: il governo dichiara default e apre al Fondo Monetario Internazionale, proteste nelle strade.

9.30 – Ex Ilva, sciopero per la sicurezza: «Se ci scappa il morto la fabbrica ve la bruciamo» scandiscono i lavoratori.

10.00 – Libano: forni chiusi per mancanza di farina (il Paese importa il 95% del fabbisogno da Russia e Ucraina).

11.40 – Putin: Dovevamo procedere con l’operazione militare in Ucraina, l’Occidente «non ci ha dato scelta».

12.00 – Il battaglione Azov (neonazisti ucraini) denuncia uso di armi chimiche da parte dei russi, senza fornire prove.

13.20 – Anche l’Indonesia vota finalmente una legge che punisce la violenza sessuale sulle donne.

14.00 – Turchia, ondata di attacchi contro le sedi del partito curdo HDP.

16.30 – Tar Liguria: legittima revoca permesso di soggiorno a migrante che non rispetta le regole.

19.30 – Regno Unito: Boris Johnson paga la multa inflittagli per lo scandalo “Partygate”, ma non si dimette.

 

Ultime notizie

L’UE sblocca i fondi del Pnrr, con un avviso per il prossimo governo

È stata sbloccata venerdì scorso, al rientro di Mario Draghi dagli Stati Uniti, la seconda tranche di fondi prevista...

La scuola italiana è ripartita nel caos

Ormai da più di una settimana in tutta Italia hanno ripreso le lezioni nei vari istituti. Dalle scuole d’infanzia...

Rapporto ONU: l’Italia non è in grado di proteggere i cittadini dalle sostanze nocive

Un rapporto durissimo, che mette in ombra l'inazione dello stato italiano nella protezione dei cittadini veneti di fronte ai...

Recensioni indipendenti: Le donne dell’IRA (documentario)

Documentario storico del 1972 della durata di 51 minuti (disponibile su RaiPlay). Girato a Belfast pochi mesi prima del...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI