fbpx
sabato 25 Settembre 2021

Francia, vince la piazza: il governo riscriverà la legge che vieta di filmare la polizia

A seguito della manifestazione a Parigi di ieri, 29 novembre, per protestare contro le violenze della polizia e chiedere il ritiro della «legge sulla sicurezza globale».  La maggioranza di governo francese ha deciso di erogare una versione completamente nuova di uno degli articoli più contestati, il n°24, che vieta di filmare poliziotti e gendarmi in azione e di diffondere poi i video «con intenzioni malevole». La decisione è arrivata dopo un vertice all’Eliseo, con ministri e capigruppo convocati dal presidente Macron.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati