domenica 13 Giugno 2021

Australia: il diavolo della Tasmania è stato reintrodotto in natura

Un gruppo di protezionisti dell’associazione Aussie Ark ha liberato 26 diavoli della Tasmania nel santuario realizzato a Barrington Tops, a nord di Sydney. Il diavolo della Tasmania negli anni ’90 contava una popolazione di circa 150.000 esemplari, contro gli attuali 25.000. Questa diminuzione così massiccia è stata causata da un cancro facciale infettivo, ma anche dall’arrivo dell’uomo e del dingo provocandone l’estinzione e riducendo il suo habitat alla sola Tasmania.

Il primo gruppo di 15 diavoli sono stati rilasciati a Barrington Tops, un’area recintata di circa 1000 acri. Gli esperti si sono accorti che gli animali riuscivano ad adattarsi all’ambiente tramite monitoraggio e hanno deciso di rilasciare a settembre altri 11 esemplari. Aussie Ark ha fatto anche sapere che entro due anni rilascerà 40 esemplari e spera di poterne rilasciare altri in aree non recitante.

L'inserimento dei commenti è riservato agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati