lunedì 5 Dicembre 2022

Coronavirus: Avigan efficace. Riduce i tempi di recupero nei pazienti

L’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe mira all’approvazione interna del farmaco Avigan risultato efficace nella sperimentazione: riduce i tempi di recupero per i pazienti COVID-19 con sintomi non gravi, agendo sul virus ed eliminandone la capacità di replicarsi. Avigan a luglio in Giappone, non era riuscito a raggiungere risultati statisticamente significativi per la mancanza di pazienti, mentre in Italia fu bloccato dal comitato scientifico perché definito una bufala.
Ad oggi la sperimentazione è terminata e il farmaco è stato approvato ed India e Russia lo hanno scelto per il trattamento del COVID-19, anche se con il nome di Favipiravir era già disponibile in molti paesi.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI