domenica 20 Giugno 2021

Francia, abolito il certificato di verginità. I medici contestano

Il governo francese ha abolito i certificati che attestano la verginità delle donne, in nome della loro libertà e dignità. I ginecologi contestano spiegando che il certificato si rivela essere ancora necessario per proteggere le giovani musulmane dai genitori o dai futuri mariti che lo esigono per assicurarsi dell’illibatezza della donna. La decisione del governo si inserisce nella lotta al separatismo islamico.

L'inserimento dei commenti è riservato agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati