sabato 4 Dicembre 2021

Trending:informazione

Serve una “comunicazione di guerra”: Mario Monti chiede una stretta sull’informazione

«Nella comunicazione di guerra c'è un dosaggio delle informazioni, che nel caso delle guerre tradizionali è odioso, ma nel caso della pandemia bisogna trovare...

Il biscione non incanta più: chiudono Tg4 e Studio Aperto

"Corri a casa in tutta fretta, c'è un Biscione che ti aspetta". Sono passati 40 anni più o meno esatti da quando Canale 5,...

Dal Governo altri 20 milioni a radio e tv locali per “informare” sul Covid-19

Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto che destina altri 20 milioni di euro in favore delle emittenti radiotelevisive locali...

TG3: come fare un servizio sul nuovo stabilimento Amazon dando voce solo all’azienda

Per definizione, un’analisi costi-benefici dovrebbe misurare e comparare tutti i costi e i benefici connessi all’attuazione di un progetto. Non sembra questa la strategia giornalistica adottata...

La Rai ammette e giustifica di essere parziale nell’informazione sul Covid

La Rai ha ammesso, in maniera alquanto esplicita, che la sua non sia un'informazione libera ed imparziale bensì faziosa e di parte. Lo si...

Lo Stato italiano ha stanziato nuovi contributi pubblici per i giornali

Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria del governo italiano ha rilasciato l’elenco dei giornali che beneficeranno del contributo pubblico diretto per l'anno 2020. Circa...

Chi controlla l’informazione in Italia

Le vendite dei quotidiani in Italia si sono dimezzate in soli sette anni, dalle 3.092.865 copie complessive del 2013 alle 1.569.106 del 2020. Si...

Google minaccia l’Australia: “ritirate la tassa sui contenuti o blocchiamo il servizio”

"Ritirate la tassa sui contenuti o blocchiamo il servizio": ecco la minaccia mossa di recente al governo australiano, che corona un'escalation di messaggi e...