lunedì 20 Maggio 2024

Trending:#Germania

49 euro al mese per tutti i trasporti pubblici: la scelta della Germania

Lo scorso novembre la Germania ha approvato l’introduzione di un biglietto, il Deutschland Ticket, che per 49 euro al mese consente a chi lo...

Germania, la lotta paga: aumenti per 2,5 milioni di lavoratori pubblici

Lo scorso marzo, la Germania si è ritrovata paralizzata dallo sciopero dei trasporti organizzato dai sindacati che chiedevano un adeguamento degli stipendi all'inflazione. Dopo...

La Germania è attraversata dal più grande sciopero dei trasporti degli ultimi trent’anni

Lunedì in Germania si è svolto uno dei più grandi scioperi del settore dei trasporti degli ultimi trent’anni: centinaia di treni sono rimasti fermi...

La Germania conferma la scelta controcorrente: il 15 aprile stop alle ultime centrali nucleari

Il 15 aprile la Germania spegnerà definitivamente le ultime tre centrali nucleari – sulle 17 totali – ancora attive sul suo territorio, «senza possibilità...

In Germania si è verificato il quinto caso al mondo di guarigione dall’HIV

Con “il paziente di Dusseldorf” – chiamato così per via delle sue origini tedesche e per proteggere la sua privacy - sono ufficialmente cinque...

Germania, decine di arresti nella notte: “pianificavano un colpo di stato”

Notte movimentata in Germania, e non solo. Il Militärischer Abschirmdienst, MAD, che è il Servizio di controspionaggio militare tedesco ha riferito che 25 arresti...

La Germania rompe il fronte europeo sul caro energia: la Meloni sta con la BCE

Il governo tedesco ha annunciato nella giornata di ieri l’introduzione di uno «scudo difensivo» da 200 miliardi di euro per fare fronte all’aumento dei...

Germania: il successo dei mezzi pubblici (quasi) gratis mostra una via possibile

Con circa 600.000 tonnellate al mese di CO2 in meno emesse, la Germania tira le somme di un’iniziativa lanciata pochi mesi fa per far...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI