martedì 9 Agosto 2022

Italia, Cassa Depositi e Prestiti: un miliardo per imprese colpite da crisi Ucraina

Il Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti ha stanziato un miliardo di euro per finanziamenti a medio e lungo termine relativi alle imprese colpite dal contesto geopolitico ed energetico legato alla guerra in Ucraina, oltre ad un totale di nuove operazioni per oltre 4 miliardi tra finanziamenti, rinegoziazioni e risorse addizionali per i plafond a sostegno di territori e imprese. A riportarlo è l’agenzia di stampa Ansa, secondo cui i destinatari dell’iniziativa dell’istituzione finanziaria sono aziende medie e grandi che intraprendono programmi di investimento nonostante il fatto che negli ultimi sei mesi abbiano registrato cali di fatturato o margini connessi indirettamente alla crisi ed all’aumento del costo delle materie prime.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI