giovedì 20 Giugno 2024

Gaza, terza notte di raid: Israele uccide altro comandante della PIJ

Mentre l’operazione Breaking Dawn entra nel suo terzo giorno, il movimento di resistenza armata Jihad Islamico (PIJ) ha confermato l’uccisione di Khaled Mansour, uno dei suoi alti comandanti armati, in un attacco aereo israeliano sulla Striscia di Gaza. La morte del leader di questa notte si aggiunge a quella di Tayseer Jabari, avvenuta due giorni fa durante i raid israeliani.

“Le Brigate Al-Quds (Brigate di Gerusalemme, braccio armato del PIJ) piangono il leader Khaled Mansour, membro del consiglio di sicurezza e comandante della regione meridionale (della Striscia di Gaza) martirizzato in seguito ad un attacco aereo israeliano ieri (sabato),” ha detto il gruppo in una nota.

Ultime notizie

A maggio la Russia è tornata il primo fornitore di gas in Europa

Lo scorso mese la Russia è tornata ad essere il primo fornitore di gas in Europa superando gli Stati...

Italia 2024, perde un braccio sul lavoro e lo abbandonano per strada: così è morto un operaio

Si chiamava Satnam Singh ed era un bracciante di origine indiana di 31 anni che lavorava nella provincia di...

Scienziati cinesi hanno modificato un virus per simulare gli effetti dell’Ebola

Gli scienziati cinesi dell’Università di Habei hanno condotto un esperimento in laboratorio con un virus modificato che simula gli...

La Commissione UE ha avviato una procedura d’infrazione contro l’Italia per troppo deficit

C'è anche l'Italia tra i Paesi contro cui la Commissione Europea ha ufficializzato l’apertura di una procedura d’infrazione per...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI