sabato 1 Ottobre 2022

Gaza, terza notte di raid: Israele uccide altro comandante della PIJ

Mentre l’operazione Breaking Dawn entra nel suo terzo giorno, il movimento di resistenza armata Jihad Islamico (PIJ) ha confermato l’uccisione di Khaled Mansour, uno dei suoi alti comandanti armati, in un attacco aereo israeliano sulla Striscia di Gaza. La morte del leader di questa notte si aggiunge a quella di Tayseer Jabari, avvenuta due giorni fa durante i raid israeliani.

“Le Brigate Al-Quds (Brigate di Gerusalemme, braccio armato del PIJ) piangono il leader Khaled Mansour, membro del consiglio di sicurezza e comandante della regione meridionale (della Striscia di Gaza) martirizzato in seguito ad un attacco aereo israeliano ieri (sabato),” ha detto il gruppo in una nota.

Ultime notizie

America Latina: 1.700 attivisti ambientali uccisi in dieci anni

Secondo un nuovo rapporto, negli ultimi dieci anni, in America Latina sono stati registrati più di 1.700 omicidi di...

Come ridurre gli sprechi in azienda

L’aumento dei costi per l’energia e le materie prime sta mettendo in luce un problema atavico, ma spesso sottovalutato...

L’UE cerca una strada per tutelare i consumatori dagli abusi delle IA

Mercoledì 28 settembre 2022, l’Unione Europea ha lanciato una proposta legislativa che, qualora fosse accolta, andrà ad alterare profondamente...

Bollette della luce, arriva la stangata: + 59% dal primo ottobre

L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera) ha reso note le nuove tariffe del prezzo dell’elettricità sul...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI