mercoledì 7 Dicembre 2022

Giovedì 12 maggio

9.20 – Finlandia, presidente e primo ministro chiedono l’adesione alla NATO “senza indugio”.

9.40 – La Corte di Giustizia Ue condanna l’Italia: violati i limiti di qualità dell’aria.

10.50 – Mosca: con ingresso Finlandia nella NATO sale il rischio di uno scontro con la Nato e di una guerra nucleare.

11.00 – Stop alle adunate degli alpini: raccolte 18.000 firme dopo i casi di molestie a Rimini, oltre 500 le segnalazioni.

14.00 – Bloomberg: altri 10 importatori europei hanno aperto conti per pagare il gas in rubli.

14:30 – Il colosso russo Gazprom annuncia che smetterà di utilizzare un gasdotto chiave per il transito del gas attraverso la Polonia.

15.30 – Spazio: svelata la prima immagine del buco nero al centro della nostra galassia, “Sagittarius A*”.

16.00 – Il Senato approva con voto di fiducia la conversione in legge del “decreto Ucraina bis”.

18.00 – I ministri degli Esteri dei Paesi del G7 chiedono ai talebani di revocare le restrizioni  imposte alle donne.

19.00 – Il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite approva una risoluzione per l’avvio di un’indagine sui presunti crimini di guerra russi.

Ultime notizie

Il centro-destra reintroduce i benefici di pena per gli amministratori corrotti

La Commissione Giustizia del Senato ha approvato l’emendamento di Forza Italia che prevede la cancellazione dei reati contro la...

La polizia morale iraniana non è mai stata abolita, anche se lo avete letto

«Non ci sono conferme sul fatto che il lavoro delle unità di pattugliamento, ufficialmente incaricate di garantire la “sicurezza...

Covid, uno studio conferma i benefici della vitamina D

La vitamina D può ridurre il rischio di contrarre il Covid-19 nonché di morire a causa del virus: è...

La Francia mette al bando i voli a breve percorrenza

Lo scorso giovedì 1° dicembre la Commissione europea ha approvato un piano proposto dalla Francia nel 2021 che prevede...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI