giovedì 8 Giugno 2023

Napoli: ritrovato manoscritto inedito di Giacomo Leopardi

Un manoscritto inedito di Giacomo Leopardi con ogni probabilità risalente al 1814 – anno in cui il poeta aveva 16 anni – è stato ritrovato nel fondo Leopardiano, conservato alla Biblioteca Nazionale di Napoli. Si tratta di un “quadernetto” composto da quattro mezzi fogli, ripiegati nel mezzo in modo da ottenere otto facciate, recanti una lunga lista alfabetica di autori antichi e tardo antichi (circa 160 i lemmi), ognuno dei quali seguito da una serie di riferimenti numerici (in totale oltre 550). Ad intercettarlo, nello specifico, sono stati i docenti universitari Marcello Andria e Paola Zito, che ne hanno curato la pubblicazione per i tipi di Le Monnier Università. Il volume “Leopardi e Giuliano imperatore. Un appunto inedito dalle carte napoletane”, sarà infatti presentato nella giornata di domani, alle ore 16:00, presso la Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli.

Ultime notizie

Depurazione acque reflue, Italia deferita ancora alla Corte UE

L’Italia è stata nuovamente deferita alla Corte di giustizia dell’UE a causa dell’inadeguato trattamento delle acque reflue urbane. In...

La polizia predittiva di Giove incombe sull’Italia

Il Dipartimento di pubblica sicurezza del Ministero dell'Interno guarda a Giove, ma non al pianeta, quanto a una divinità...

Henry Kissinger spiega come evitare uno scontro fatale tra USA e Cina

Lo statista tra i massimi strateghi della politica americana, Henry Kissinger, in occasione del suo centesimo compleanno, lo scorso...

Alluvioni ed altri eventi estremi, ecco perché dipendono dai cambiamenti climatici

Nonostante sia stato dimostrato da alcuni studi che l'alluvione in Emilia Romagna non sia direttamente relazionata al cambiamento climatico,...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI