giovedì 26 Maggio 2022

Giordania: il principe Hamzah rinuncia al titolo

L’ex principe ereditario di Giordania Hamzah bin Hussein ha deciso di rinunciare al titolo reale perché le sue convinzioni non possono essere conciliate con gli «approcci, le politiche e i metodi delle istituzioni attuali». Hamzah è stato spogliato del titolo di principe ereditario dal fratello Abdullah II, attuale re di Giordania, nel 2004. Da allora ha mantenuto lo status di principe, abbracciando però la causa popolare, come dimostra la denuncia rivolta nei confronti della corruzione all’interno del Paese: «Il benessere dei giordani è stato messo in secondo piano da un sistema di governo che ha deciso che i suoi interessi personali e finanziari e la sua corruzione siano più importanti della vita, della dignità e del futuro di 10 milioni di persone».

Ultime notizie

Digiuno intermittente: cos’è e quali benefici (e rischi) per la salute?

Il digiuno fa tradizionalmente parte di molte diete religiose, ma di recente ha iniziato a riscuotere interesse nella comunità...

Vaiolo delle scimmie: in Uk già si somministra il vaccino, la Francia ci pensa

Nonostante diversi esperti ritengano che il vaiolo delle scimmie non sia una malattia particolarmente pericolosa, le autorità sanitarie di...

YouTube ha chiuso oltre 9.000 canali accusandoli di essere filo-russi

La testata britannica The Guardian ha fatto un po’ di conti in tasca al più noto portale di video-social,...

Ucciso 8 anni fa in Donbass, Andrea Rocchelli cerca ancora giustizia

Andy aveva una macchina fotografica e lo sguardo di chi di cose ha ne viste tante, troppe. Molte di...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI