sabato 1 Ottobre 2022

Colloqui in Turchia, l’Ucraina disposta alla neutralità

Al palazzo Dolmabahce di Istanbul è appena terminata la prima parte dei colloqui tra Russia e Ucraina. Quest’ultima si è detta disposta a discutere della futura condizione di neutralità senza rinunciare però all’integrità territoriale. Il ministero della Difesa russo, tramite i suoi delegati in Turchia, ha dichiarato invece che “ridurrà l’attività militare su Kiev e Chernikiv per favorire il dialogo”. I colloqui proseguiranno nella giornata di domani con l’obiettivo di trovare un accordo fra le parti e aprire a un incontro fra Putin e Zelensky.

Ultime notizie

Italia e Spagna alla battaglia delle vongole

In Parlamento Europeo si è tenuto un esecutivo comunitario che si è dichiarato favorevole alla deroga per pescare frutti...

L’annessione delle regioni ucraine segna il punto di rottura definitivo tra Russia e Occidente

Nella giornata di ieri, 30 settembre, si è svolta la cerimonia ufficiale – nella sala di San Giorgio del...

In Europa ritorna la fauna selvatica: le misure di protezione stanno funzionando

In Europa, grazie a molte azioni di conservazione, la fauna selvatica sta dando segnali di ripresa, dimostrando che la...

Disobbedienza civile

Propongo volentieri due riflessioni di Henry David Thoreau, sulla schiavitù, la prima da 'Disobbedienza civile', 1849, la seconda da...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI