venerdì 7 Ottobre 2022

L’enorme flusso di denaro con cui l’Occidente ha finanziato l’Ucraina

Quanto sta accadendo in Ucraina in questi giorni è di dominio pubblico, ma la lettura degli avvenimenti che hanno portato a questo punto è meno dibattuta. Dalla Casa Bianca e dalle cancellerie europee si propugna l'idea che ci si trovi difronte ad una aggressione russa motivata dalla volontà di sottomettere un'altra nazione. Quello che si omette attentamente  di sottolineare è come da Occidente in questi anni non si sia certo rimasti a guardare, ed anzi si è agito attivamente per tramutare l'Ucraina stessa in una spina nel fianco per Mosca. A dimostrazione di questo vi è ad esempio l'enorme fl...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso compilando i campi qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" posizionato in alto a destra, nella parte superiore del sito. 

ABBONATI / SOSTIENI

Benefici di ogni abbonato

  • THE SELECTION: newsletter giornaliera con rassegna stampa dal mondo
  • Accesso a rubrica FOCUS: i nostri migliori articoli di approfondimento
  • Possibilità esclusiva di commentare gli articoli
  • Accesso al FORUM: bacheca di discussione per segnalare notizie, interagire con la redazione e gli altri abbonati

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

15 Commenti

  1. Abbiamo un PADRONE del mondo e tanti servi. L’illusione per i servi è la democrazia che consente ai cittadini scegliere di volta in volta il rappresentante tra coloro che comunque servono al padrone. La speranza si chiamava socialismo, ma é quasi sempre finito crocefisso dall’egoismo umano.
    L’articolo molto bello lo dimostra: tutto ciò può accadere quando le speranze falliscono le promesse.

    • I cittadini russi, come quelli ucraini, sono le povere vittime, come sempre in questi casi. Chi sta al potere, invece, da entrambe le parti, ha le sue colpe. Però, come al solito, l’occidente addita un solo nemico comune, un capro espiatorio su cui riversare le colpe di un problema che ha contribuito a creare

  2. Questo cosa ci dice? Che alla fine la Russia a questo giro sarà colei che farà scoppiare una guerra,grazie alla manipolazione delle notizie, e faranno passare l’Ucraina come la “nuova Polonia” attaccata dal dittatore. La storia è strapiena di questi conflitti,scoppiati per interesse di 1 o più parti politiche,spero solo che la Russia,nuovamente, riesca a battare questi maledetti,magari con l’aiuto degli USA,dopo la caduta inevitabile di Biden..ma fino a Novembre,penso, sarà quasi solo contro tutti…

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI