sabato 27 Novembre 2021

In Italia la provenienza regionale comporta un diverso diritto alla salute

In Italia più di 700 mila persone all’anno si trovano a doversi spostare in una Regione differente da quella di residenza per accedere a un'adeguata assistenza sanitaria. Dai dati messi a disposizione dal Ministero della Salute e dalla Fondazione GIMBE (Gruppo Italiano per la Medicina Basata sull’Evidenza) si evince come si tratti di un fenomeno radicato e tendenzialmente costante tra il 2010 e il 2019, anzi in costante seppur leggero aumento. Le motivazioni sono varie: la presenza di strutture altamente specializzate o di eccellenza in determinate regioni è di certo un fattore determinante. P...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci e prosegui con la lettura dell'articolo

ABBONATI / SOSTIENI

Benefici di ogni abbonato

  • THE SELECTION: newsletter giornaliera con rassegna stampa dal mondo
  • Accesso a rubrica FOCUS: i nostri migliori articoli di approfondimento
  • Possibilità esclusiva di commentare gli articoli
  • Accesso al FORUM: bacheca di discussione per segnalare notizie, interagire con la redazione e gli altri abbonati