giovedì 20 Giugno 2024

Missioni all’estero: dove operano i militari italiani, perché e a quali costi

La Camera ha approvato il finanziamento delle missioni militari italiane all'estero per l'anno 2021. Sui media l'attenzione si è concentrata sul rifinanziamento alla cosiddetta guardia costiera libica, ma il quadro è molto più ampio e complesso. L'Italia sarà impegnata in 37 missioni in 22 diversi Paesi, con migliaia di effettivi e costi che superano il miliardo di euro. Dall'Albania, al Niger, dal Marocco al Pakistan, passando per Bosnia, Mali e Somalia. Abbiamo ricostruito la mappa delle operazioni all'estero e soprattutto gli scopi di ogni missione.
Europa
Non bisogna andare lontano per i...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci 
(al costo di un caffè la settimana) e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" in alto a destra.

ABBONATI / SOSTIENI

L'Indipendente non ha alcuna pubblicità né riceve alcun contributo pubblico. E nemmeno alcun contatto con partiti politici. Esiste solo grazie ai suoi abbonati. Solo così possiamo garantire ai nostri lettori un'informazione veramente libera, imparziale ma soprattutto senza padroni.
Grazie se vorrai aiutarci in questo progetto ambizioso.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Ti è piaciuto questo articolo? Pensi sia importante che notizie e informazioni come queste vengano pubblicate e lette da sempre più persone? Sostieni il nostro lavoro con una donazione. Grazie.

Articoli correlati

1 commento

  1. Un governo decente attuerebbe una politica estera di semplice e stretta non-ingerenza.
    Alternativamente , previo accordo contrattuale , potrebbe attuare una chiara , efficiente e moderna politica neocoloniale.
    Non ci possono essere mezze misure.
    Le mezze misure, specie se fondate sull’intervento “militare-umanitario” producono guasti e danni senza limiti , senza averne responsabilità di sorta.

Comments are closed.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI