fbpx
giovedì 28 Ottobre 2021

Armenia: marcia in memoria delle vittime del Nagorno-Karabakh

Il primo ministro armeno Nikol Pashinyan ha inaugurato tre giorni di lutto nel Paese, mettendosi alla guida di una marcia in memoria delle numerose persone che hanno partecipato alla guerra con l’Azerbaigian nelle ultime sei settimane perdendovi la vita. La manifestazione si inserisce in un clima politico ad alta tensione: l’opposizione ritiene infatti che Pashinyan abbia tradito la causa nazionale, avendo accettato un accordo “umiliante” dalle forze azere, e ne chiede le dimissioni. Il ministro difende la propria decisione come l’unica possibilità di sopravvivenza dell’Armenia nella regione del Karabakh.

Ultime notizie

Messico, i contadini battono la multinazionale Monsanto: no al mais OGM

Al termine di una lunga battaglia Davide ha battuto Golia: un piccolo gruppo di attivisti e contadini messicani ha...

Rifiuti speciali, l’Italia continua a non avere idea di come gestirli

In Italia il progressivo aumento della quantità di rifiuti speciali, ossia quelli prodotti dalle attività economiche, non ha portato...

La Francia scappa dal Mali: doveva sconfiggere il terrorismo, gli attentati sono quintuplicati

La Francia ha iniziato a ritirare le truppe dalle sue basi situate nelle zone più a nord del Mali,...

Dal carcere i leader Forza Nuova accusano Lamorgese e polizia: guidati all’assalto della CGIL

L'assalto del 9 ottobre alla sede della CGIL a Roma potrebbe essere stato concordato con la polizia: è quanto...