fbpx
lunedì 20 Settembre 2021

Palestina, nella notte le forze israeliane hanno bombardato Gaza

Le forze armate israeliane hanno attaccato posizioni di Hamas nella Striscia di Gaza. L’attacco è avvenuto con aerei da combattimento, elicotteri e carri armati e – secondo quanto dischiarato dal ministero degli Esteri israeliano su Twitter –  sarebbe stato condotto per rappresaglia in seguito al lancio di due razzi dalla Striscia di Gaza verso la città costiera israeliana di Ashdod. Al momento non risulta notizia di vittime. Tuttavia lo stesso ministero israeliano minaccia ipotesi di un’escalation, dichiarando che “attualmente l’esercito israeliano sta valutando la situazione ed è pronto ad avviare azioni decisive“.

La situazione in Palestina si  è aggravata nelle ultime settimane a causa dell’approvazione di nuove espansioni coloniali in territorio palestinese da parte del governo israeliano. Il governo guidato da Netanyahu ha prima approvato la costruzione di 4.900 unità abitative in Cisgiordania e poi la costruzione di 108 nuovi alloggi per coloni a Gerusalemme est, la zona della città a maggioranza araba. Secondo molti osservatori l’accelerazione data ai piani di espansione delle colonie israeliane sul suolo palestinese sarebbe dovuta alla vittoria di Biden alle presidenziali Usa, il quale potrebbe avere una politica meno accondiscendente verso Israele rispetto a quella di Donald Trump.

 

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati