fbpx
lunedì 20 Settembre 2021

Nella Via Lattea ci sarebbero almeno 300 milioni di pianeti potenzialmente abitabili

Secondo gli scienziati, la sola Via Lattea ospiterebbe almeno 300 milioni di pianeti potenzialmente abitabili. Lo afferma la ricerca della Cornell University, basata sui dati forniti dal telescopio spaziale Kepler, che ha esaminato l’universo per otto anni. Lanciato nel 2009, aveva l’obiettivo di scoprire quanti esopianeti (corpi celesti che orbitano intorno ad una stella in sistemi simili a quello solare) ci sono nella nostra galassia, sebbene i risultati ottenuti non si possoano definire valori finali.

La metà delle stelle con temperature simili al nostro Sole potrebbero essere circondate da pianeti rocciosi con acqua e di conseguenza permettere la vita. Alcuni degli esopianeti potenzialmente abitabili potrebbero essere i vicini interstellari della Terra e almeno 4 di loro si trovano entro 30 anni luce dal Sole. Quello più vicino alla Terra è a circa 20 anni luce da noi.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati