venerdì 12 Agosto 2022

È già iniziata la battaglia per internet 6G: la Cina avvia la sperimentazione

La Cina ha inviato in orbita il primo satellite sperimentale dedicato alle telecomunicazioni 6G. Il satellite (Tianyan 05) della University of Electronic Science and Technology, è stato spedito in orbita grazie al razzo vettore, decollato dal Taiyuan Satellite Launch Center, il 6 novembre. Sfrutterà lo spettro terahertz ad alta frequenza per trasmettere i dati, con grandi vantaggi in termini di velocità di trasmissione e di facile integrazione delle comunicazioni.

La rete di sesta generazione, secondo i dati cinesi, potrebbe raggiungere la velocità di 1 Terabyte al secondo (TBps), circa 8mila volte più veloce del 5G. La Cina punta al 2030 come data ipotetica per il rilascio della rete e si trova davanti a tutti per la corsa al 6G.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI