martedì 27 Settembre 2022

I primi due passeggeri hanno viaggiato sul treno supersonico a levitazione magnetica

Virgin Hyperloop è stata la prima azienda ad aver condotto un test, su un tracciato privato di 500 metri nel deserto a nord di Las Vegas, con due uomini a bordo. Hyperloop è una tecnologia che permette il trasporto tramite levitazione magnetica, a velocità fino ad un massimo di circa 1200 chilometri orari. I due volontari si sono seduti all’interno di una capsula decompressa (ribattezzata Pegasus o XP-2) e hanno percorso il breve tragitto in 6,25 secondi, ad una velocità di 172,2 chilometri orari.

Sono diverse le aziende al lavoro sull’idea, nata nel 2012 dalla mente del patron di Tesla, Elon Musk. Se Hyperloop funzionasse come promesso, i tempi di spostamento potrebbero ridursi enormemente rispetto a quelli attuali. Andare da Los Angeles a San Francisco sarebbe possibile in meno di 30 minuti. Fantasticando, in Italia, si ipotizza che la tratta da Milano Cadorna a Malpensa possa essere percorsa in soli 10 minuti.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI