giovedì 6 Ottobre 2022

Covid-19, Conte ha firmato il nuovo Dpcm: ecco cosa prevede

Da oggi sarà in vigore il Dpcm con le nuove misure per il contagio da Covid. Firmato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, rimarrà valido per i prossimi trenta giorni.
Ecco cosa comprende: il divieto di feste private al chiuso o all’aperto e “forte raccomandazione” a evitare di ricevere in casa più di sei familiari o amici con cui non si conviva. Ristoranti e bar dovranno chiudere alle 24 ma dalle 21 sarà vietato consumare in piedi, quindi potranno continuare a servire i clienti solo i locali che abbiano tavoli. Torna poi il divieto di gite scolastiche e anche lo stop al calcetto e agli altri sport di contatto svolti a livello amatoriale. Sempre in vigore l’obbligo di mascherine in luoghi chiusi e non ad eccezione dei casi in cui, per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento dagli altri; fatta eccezione per chi fa attività sportiva, i bambini sotto i 6 anni, i soggetti con patologie e disabilità. Per gli spettacoli e le competizioni sportive il limite resta di 200 partecipanti al chiuso e di 1000 all’aperto.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI