sabato 2 Luglio 2022

Nel mondo oltre 11 milioni di persone lavorano nelle energie rinnovabili

Sono oltre 11,5 milioni i lavoratori nel settore delle energie rinnovabili, con un numero sempre più in crescita. Lo afferma IRENA (International Renewable Energy Agency) e aggiunge che il 32% degli occupati sono donne.

L’Asia detiene il primato per il 63% di lavoratori totali nei green job. Il report dell’agenzia del 2019, mostra che i maggiori datori di lavoro sono i pannelli fotovoltaici con 2,8 milioni di operatori sui 11,5 milioni totali. Seguono il comparto dei biocarburanti liquidi (2,4 milioni), l’idroelettrico (1,9 milioni), l’eolico (con 1,1 milioni) e conclude l’elenco il settore del solare termico con (823mila) addetti. “L’energia rinnovabile, ora predominante nella nuova capacità elettrica, si è dimostrata particolarmente flessibile, conveniente e resiliente di fronte alla crisi sanitaria ed economica del 2020”, spiega il direttore generale di IRENA, Francesco La Camera.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI