martedì 31 Gennaio 2023

Trending:giornalismo

Cannibali o solidali: i giornalisti italiani di fronte ad una scelta epocale

I nodi vengono sempre al pettine, almeno se uno si pettina. E i giornalisti italiani, oggi, sono costretti a cominciare a pettinarsi. I dati...

Non si ferma la strage di giornalisti in Messico

Fredy López Arévalo e Alfredo Cardoso sono morti lo stesso giorno. Uccisi per il lavoro che svolgevano: entrambi erano infatti giornalisti in Messico, ancora...

Non li legge più nessuno: la crisi senza fine dei giornali italiani

Sempre meno lettori, sempre più anziani: questo il quadro desolante dei quotidiani italiani. Un calo in atto da tempo, ma che negli ultimi mesi...

Un mondo in cui la censura alla stampa è decisa da YouTube: il caso RT

Con una decisione improvvisa la piattaforma video YouTube, ovvero Google che ne è proprietaria, ha deciso apparentemente di sua sponte di chiudere i due...

La Repubblica, senza volerlo, svela i suoi “trucchi da precariato eterno”

«Caro Merlo, sono un grafico di 37 anni. Negli ultimi sei anni ho lavorato quotidianamente ed esclusivamente per la stessa azienda. Ora, invece del...

Lo Stato italiano ha stanziato nuovi contributi pubblici per i giornali

Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria del governo italiano ha rilasciato l’elenco dei giornali che beneficeranno del contributo pubblico diretto per l'anno 2020. Circa...

Come i media mainstream occultano la pubblicità facendola passare per informazione

RCS, il gruppo editoriale che controlla Il Corriere della Sera ed altri importanti quotidiani italiani, ha vinto un premio prestigioso. Per la qualità delle...

Rettifica: la vicenda dei militari americani a Vicenza è diversa da come avevamo scritto

Pubblichiamo questo testo per adempiere all'obbligo di rettifica, così come previsto dalla deontologia del giornalismo e dall'impegno di correttezza che abbiamo preso con tutti...