martedì 23 Luglio 2024

Caserta, corruzione negli appalti: blitz dei carabinieri in Comune

I carabinieri del Nucleo Investigativo hanno effettuato un blitz al Comune di Caserta, dando esecuzione a provvedimenti restrittivi, emessi su richiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere, anche nei confronti anche di appartenenti alla pubblica amministrazione del Comune del capoluogo, che sono finiti agli arresti domiciliari. Nel mirino della Procura ci sono l’affidamento di lavori pubblici e appalti per lavori nelle strade e per la pubblica illuminazione. Tra i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare figurano, tra gli altri, l’assessore ai Lavori Pubblici, Massimiliano Marzo, e due dirigenti e dipendenti comunali. Truffa, falso e corruzione le ipotesi di reato.

 

Ultime notizie

Rojava: la rivoluzione del Kurdistan siriano compie dodici anni

Il 19 luglio del 2012, la popolazione di Kobane (cittadina di meno di 50 mila abitanti situata nel nordest...

Acqua contaminata da batteri, pesticidi e Pfas: Nestlé nella bufera in Germania

Si allarga lo scandalo sull'acqua Nestlé nel continente europeo. In seguito alle indagini aperte in Francia su casi di...

Il fondatore di Sea Sheperd è stato arrestato per la sua lotta contro la caccia alle balene

Durante una sosta in Groenlandia, mentre era in missione per intercettare la baleniera giapponese Kangei Maru, Paul Watson, fondatore...

Barcellona vuole tassare i turisti che arrivano in nave da crociera

Continua la lotta alla speculazione turistica a Barcellona, una delle città spagnole più colpite dal fenomeno del turismo di...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI