venerdì 12 Aprile 2024

Tutte le cose che non tornano nel presunto suicidio di Jeffrey Epstein

I documenti giudiziari relativi al caso Epstein-Maxwell rilasciati agli inizi di gennaio, e precedentemente riservati, hanno riacceso i riflettori su un’intricata quanto oscura vicenda che vede coinvolte diverse personalità di spicco dell’élite politico-finanziaria internazionale in una storia di commistione tra potere, intelligence e pedofilia. Proprio tali documenti hanno permesso di constatare come la tesi del presunto suicidio – avvenuto il 10 agosto del 2019 – dell’ex finanziere pedofilo Jeffrey Epstein presenti diversi elementi di incongruenza, accuratamente nascosti dai media dominanti....

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci 
(al costo di un caffè la settimana) e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" in alto a destra.

ABBONATI / SOSTIENI

L'Indipendente non ha alcuna pubblicità né riceve alcun contributo pubblico. E nemmeno alcun contatto con partiti politici. Esiste solo grazie ai suoi abbonati. Solo così possiamo garantire ai nostri lettori un'informazione veramente libera, imparziale ma soprattutto senza padroni.
Grazie se vorrai aiutarci in questo progetto ambizioso.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Articoli correlati

1 commento

  1. Ma lo sanno tutti, ma proprio tutti, Jeffrey era servizi segreti Israeliani ovviamente: Cui prodes mandare a ragazzine tutti i potenti e farne pedine?
    Se fosse stato qualcos’altro ovviamente i servizi segreti Israeliani lo uccidevano a inizio carriera, essendo uno di loro lo hanno ucciso quando ha tentato di fare il suo di gioco, so simple so easy ma perché non siete voi a dirlo a me, che lo sapete tutti?

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI