venerdì 12 Luglio 2024

Usa, 22 anni a ex leader dei Proud Boys per Capitol Hill

Enrique Tarrio, ex leader del gruppo pro-Trump di estrema destra “Proud Boys”, è stato condannato a 22 anni di galera per il suo ruolo dietro all’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021. Fino ad oggi, la sua è la condanna più pesante inflitta dai giudici ai protagonisti della tentata insurrezione al Congresso. Tarrio, che per l’accusa è stata una delle principali menti organizzatrici dell’azione, quel giorno non era fisicamente a Capitol Hill, poiché due giorni prima era stato arrestato all’arrivo a Washington da Miami per l’incendio di una bandiera con la scritta “Black Lives Matter” in una chiesa storica della comunità.

Ultime notizie

La Francia revoca la cittadinanza all’attivista anticolonialista Kémi Séba

Kémi Séba, attivista originario del Benin, non è più cittadino francese. La comunicazione è apparsa sul Journal Officiel de...

Niente smartphone a scuola: Valditara firma la circolare

Il ministro dell'Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha reso noto di aver firmato una circolare con cui, a...

Con il calo delle proteste i grandi fondi finanziari stanno gettando la maschera “green”

Negli Stati Uniti, per il secondo anno di fila, si è indebolita la pressione degli azionisti delle grandi multinazionali...

Concessioni balneari: la Corte UE dichiara legittimi gli espropri senza indennizzo

La Corte di Giustizia europea ha stabilito ieri con una sentenza che, alla scadenza delle concessioni balneari, lo Stato...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI