venerdì 19 Luglio 2024

Rispettare e difendere il proprio valore di essere umano

Art. 1 della Dichiarazione universale dei diritti umani. «Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza». Perciò diritto all’uguaglianza, diritto alla vita e alla libertà.

Questa proposta di rispettare e difendere il proprio valore e i propri diritti di Esseri Umani, stimola un sentimento di amicizia, di unione e di fratellanza fra tutti gli abitanti del pianeta.

Finalmente si darà un senso ad una delle più abissali e poetiche affermazioni nella storia umana “ama il tuo nemico”, scoprendo così in modo definitivo che un vero sentimento di amore non ha né limiti né confini.

Quando le strutture governanti rispetteranno questi principi della Dichiarazione universale dei diritti umani, nessuna distinzione verrà fatta per ragioni di razza, colore, sessualità, lingua, religione, opinione politica se risulteranno sottoposte a una qualsiasi limitazione.

Nessun individuo verrà più umiliato, o torturato, con punizioni degradanti, crudeli, inumane.

Ogni persona si specchierà nella preziosità di un’altra.

Non esisteranno quindi mai più Estranei, Avversari o Nemici.

Finalmente in un mondo unificato, abitato da otto miliardi di Esseri Umani liberati, qualsiasi guerra diventerà impossibile.

[di Silvano Agosti – regista, sceneggiatore, poeta e scrittore]

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Ti è piaciuto questo articolo? Pensi sia importante che notizie e informazioni come queste vengano pubblicate e lette da sempre più persone? Sostieni il nostro lavoro con una donazione. Grazie.

Articoli correlati

3 Commenti

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI