lunedì 6 Febbraio 2023

Sabato 2 luglio

9.00 – Libia: durante alcune proteste contro il peggioramento delle condizioni di vita e lo stallo politico, un gruppo di manifestanti assalta il Parlamento di Tobruk.

11.00 – Usa: Google cancellerà la cronologia della localizzazione degli utenti che visiteranno cliniche per l’aborto, centri antiviolenza o altri luoghi sensibili.

13.00 – Iran: almeno 5 persone morte a causa di un terremoto di magnitudo 6.1.

16.00 – Siccità, a Verona limitato l’uso dell’acqua potabile.

18.00 – Texas: la Corte Suprema autorizza l’entrata in vigore di una legge del 1925 che vieta l’aborto e punisce chi lo pratica anche con la carcerazione.

19.00 – Il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, accusa Kiev di aver cercato di attaccare la Bielorussia sparando dei missili, che sarebbero stati intercettati.

19.30 – Milano, il sindaco Giuseppe Sala annuncia: «Abbiamo da ieri riattivato il riconoscimento dei figli nati in Italia da coppie omogenitoriali».

Ultime notizie

Vaccini Covid: ora anche i ricercatori dell’ISS chiedono di rivalutare rischi e benefici

Tre ricercatori del Centro nazionale per il controllo e la valutazione dei farmaci, afferente all'Istituto Superiore della Sanità (ISS),...

La guerra in Ucraina logora chi (ufficialmente) non la fa?

Scriveva lo storico Fabrizio Maria Lo Monaco che “La diplomazia a volte conta più della politica” e, se questo...

L’ultima puntanta dei Twitter Files svela la bufala dei bot russi

«Era una truffa». Così nella quindicesima puntata dei Twitter Files, il giornalista indipendente Matt Taibbi ha smontato l’accusa di...

I portuali di Genova chiamano tutti a una grande manifestazione per la pace il 25 febbraio

I portuali del CALP (Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali) di Genova, da anni impegnati nel contrasto al traffico di armi...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI