venerdì 19 Luglio 2024

Che cos’è la carne sintetica?

Coltivare la carne non è più fantascienza ma realtà. La carne sintetica, chiamata anche dagli inglesi cultured meat (carne coltivata, o in vitro) è già stata creata in laboratorio e fa tanta paura all’industria della carne. Viene prodotta senza uccidere animali ma con una tecnologia molto più costosa e che richiede l’impiego di quantità maggiori di energia. Fermi tutti però: in realtà, al momento, si è prodotto solo un prototipo di questa carne sintetica e non si è ancora pronti per una produzione in larga scala, che possa sostituire almeno in parte la carne in commercio oggi. Prima che questo...

Questo è un articolo di approfondimento riservato ai nostri abbonati.
Scegli l'abbonamento che preferisci 
(al costo di un caffè la settimana) e prosegui con la lettura dell'articolo.

Se sei già abbonato effettua l'accesso qui sotto o utilizza il pulsante "accedi" in alto a destra.

ABBONATI / SOSTIENI

L'Indipendente non ha alcuna pubblicità né riceve alcun contributo pubblico. E nemmeno alcun contatto con partiti politici. Esiste solo grazie ai suoi abbonati. Solo così possiamo garantire ai nostri lettori un'informazione veramente libera, imparziale ma soprattutto senza padroni.
Grazie se vorrai aiutarci in questo progetto ambizioso.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Ti è piaciuto questo articolo? Pensi sia importante che notizie e informazioni come queste vengano pubblicate e lette da sempre più persone? Sostieni il nostro lavoro con una donazione. Grazie.

Articoli correlati

4 Commenti

  1. Per favore, evitiamo di contribuire alla mistificazione del concetto di bioeconomia, disciplina economica (nobilissima) che NULLA ha a che fare con queste porcherie.
    Per chi fosse interessato ad approfondire la (vera) bioeconomia, c’è su YouTube un mio video (“Introduzione alla Bioecononia”), in cui illustro a grandi linee di che si tratta, tributando al suo ideatore (N. Georgescu Roegen) ogni merito. Ciao

  2. Follia! Un altro modo di allontanare dalla Natura e dall’autoproduzione locale del cibo e rendere sempre più schiavi in balia del sistema governato dalle multinazionali.

  3. Ok, ma come derivato , la sostanza nel nostro corpo come la proteina della carne, ci sarà? Meglio mangiare frutta e verdura.

  4. Mi pare di averla già vista sta cosa…”utopia”, serie mai conclusa molto interessante e attuale più che mai…

Comments are closed.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI