mercoledì 18 Maggio 2022

Oggi manifestazioni in più di 80 città italiane contro il Green Pass

Il prologo è stato due giorni fa a Torino, quando migliaia di persone si sono riunite in piazza Castello. Oggi la replica in quasi tutta Italia: 83 le città contate attraverso gli appuntamenti lanciati principalmente attraverso pagine sui social e sulla chat Telegram, dove i cittadini si sono dati appuntamento per protestare contro l’introduzione del passaporto sanitario e contro l’obbligo vaccinale paventato per nuove categorie di lavoratori. Di seguito una lista più esauriente possibile delle manifestazioni previste per oggi 24 luglio.

Abruzzo: Pescara (piazza della Rinascita, 17:30)

Calabria: Cosenza (piazza Bilotti, 17:30), Reggio Calabria (piazza Italia, 17:30).

Campania: Caserta (piazza Carlo di Borbone, 17:30), Napoli (piazza Dante, 17:30), Salerno (piazza Portanuova, 17:30).

Emilia-Romagna: Bologna (piazza Maggiore, 17:30) Rimini (piazza Tre Martiri, 17:30), Cesenatico (piazza Andrea Costa, 17:30), Ferrara (piazza Castello, 17:30), Modena (piazza Grande, 17:30), Piacenza (piazza Cavalli, 17:30) Reggio Emilia (piazza della Vittoria, 17:30), Forlì (piazzale della Vittoria, 17:30), Parma (piazza Garibaldi, 17:30).

Friuli Venezia Giulia: Pordenone (piazza XX Settembre, 17:30). Trieste (piazza Unità d’Italia, 17:30), Udine (piazza della Libertà, 17:30).

Lazio: Roma (piazza del Popolo, 17:30), Ostia (viale Mediterraneo, 15:00), Viterbo (piazza del Plebiscito, 17:30).

Liguria: Genova (piazza De Ferrari, 17:30), Sanremo (piazza Colombo, 17:30), Savona (piazza Sisto IV, 17:30).

Lombardia: Bergamo (davanti la Procura, 17:30), Brescia (piazza della Vittoria, 17:30), Busto Arsizio (piazza San Giovanni, 17:30), Voghera (piazza Meardi, 17:00), Milano (piazza Fontana, 17:30), Lodi (piazza della Vittoria, 17:30), Monza (piazza Trento, 17:30), Como (piazza Cavour, 17:30), Lecco (piazza Cermenati, 17:30), Varese (piazza Monte Grappa, 17:30).

Marche: Ancona (piazza Cavour, 17:30), Ascoli (piazza del Popolo, 17:30), Macerata (piazza della Libertà, 17:30), Pesaro (piazza del Popolo, 17:30).

Molise: Campobasso (P.zza Vittorio Emanuele, 17:30)

Piemonte: Alessandria (piazza della Libertà, 17:30), Biella (piazza Martiri della Libertà, 17:00), Nizza Monferrato (Piazza Garibaldi, 17:30), Novara (piazza Puccini, 17:30), Saluzzo (piazza Cavour, 17:30), Torino (piazza Castello, 17:30), Vercelli (piazza Cavour, 17:30).

Puglia: Bari (piazza Ferrarese, 17:30), Foggia (piazza Giordano, 17:30), Lecce (piazza Sant’Oronzo, 17:30), Taranto (piazza Garibaldi, 17:30).

Sardegna: Cagliari (piazza Garibaldi, 18:00), Sassari (piazza d’Italia, 17:30).

Sicilia: Catania (piazza Duomo, 17:30), Messina (piazza Duomo, 17:30), Palermo (piazza Castelnuovo, 17:30), Ragusa (piazza Libertà, 17:30), Trapani (piazza Vittorio Veneto, 17:30).

Toscana: Arezzo (piazza Sant’Agostino, 17:30), Firenze (piazza della Signoria, 17:30), Livorno (piazza del Municipio, 17:30), Lucca (piazza Napoleone, 17:30), Massa (piazza Aranci, 17:30), Piombino (piazza Verdi, 17:30), Prato (piazza Duomo, 17:30).

Trentino Alto Adige: Bolzano (piazza Walther, 17:30), Trento (piazza Dante, 17:30).

Umbria: Perugia (piazza IV Novembre, 17:30), Foligno (piazza della Repubblica, 17:30).

Valle d’Aosta: Aosta (piazza Chanoux, 17:30).

Veneto: Bassano del Grappa (piazza Libertà, 17:30), Castelfranco Veneto (piazza Giorgione, 17:30), Mestre (piazza Ferretto, 17:30), Montebellina (piazza del Municipio, 17:30), Padova (piazza Duomo, 17:30), Treviso (piazza della Signoria, 17:30), Venezia (campo San Geremia, 17:30), Verona (piazza Bra, 17:30), Vicenza (piazza dei Signori, 17:30).

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI