mercoledì 29 Giugno 2022

Recovery Fund, l’Europa ha trovato l’accordo

I paesi dell’Unione Europea hanno trovato l’accordo per sbloccare il Recovery Fund e il meccanismo “Next Generation Europe”, siglando un piano complessivo da 1.800 miliardi di euro per il rilancio dell’economia (209 dei quali destinati all’Italia). L’accordo è stato trovato dopo le tribolazioni delle ultime settimane, quando Polonia e Ungheria avevano posto il veto sull’accordo, contestando la norma che legava l’accesso ai fondi al rispetto dello stato di diritto.  Secondo la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, il nuovo accordo servirà ad “alimentare la nostra ripresa e costruire una Ue più resiliente, verde e digitale”.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI