martedì 28 Giugno 2022

È morto Paolo Rossi, l’eroe del Mundial ’82

Paolo Rossi, centravanti che viveva per il gol, è morto a soli 64 anni per un male incurabile. L’annuncio è stato dato dalla moglie, Federica Cappelletti, con una foto su Instagram accompagnata dalla scritta “Per sempre”.

“Pablito” è l’eroe dell’Italia campione del mondo del 1982 e pallone d’oro nel medesimo anno. La sua Nazionale battè il Brasile di Zico, l’Argentina di Maradona, la Polonia di Boniek e in finale la Germania di Rummenigge. Paolo era considerato “leggenda” anche dai cronisti brasiliani, che ne subirono attoniti la sua straordinaria tripletta durante Italia-Brasile (3-2). In seguito al Mundial ’82, venne riabilitato dallo scandalo del calcio scommesse.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI