giovedì 18 Agosto 2022

L’aviazione inglese ha fotografato il più grande iceberg del mondo

Un aereo della RAF (aereonautica militare reale britannica) ha fotografato il più grande iceberg del mondo. Noto come A68a, l’enorme blocco di ghiaccio ha una superficie di 4.200 km². Le immagini rivelano una superficie irregolare con molteplici crepe, fessure e quelli che sembrano tunnel estesi sotto la linea di galleggiamento. Le immagini satellitari, inoltre, hanno suggerito che i bordi di A68a si stanno sgretolando. 

L’iceberg, che si muove attraverso l’Atlantico meridionale, si sta dirigendo verso il territorio d’oltremare britannico della Georgia del Sud. A68a è ora a soli 200 km dall’arcipelago e potrebbe rimanere bloccato in acque costiere poco profonde. Se ciò accadesse, potrebbe causare notevoli difficoltà alla fauna dell’isola (foche, pinguini…), durante la caccia in mare di pesci e krill.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI