mercoledì 18 Maggio 2022

Alluvioni e frane in Vietnam: oltre 100 morti e 90.000 sfollati

Inondazioni e smottamenti colpiscono il Vietnam, in emergenza economica e sanitaria a causa della pandemia da coronavirus. Il bilancio è di 102 morti e almeno 34 persone disperse. Le tempeste Linfa e Nangka hanno investito la regione nelle prime due settimane di Ottobre ed hanno portato precipitazioni sei volte superiori alla media, allagando 136.000 case e costringendo 90.000 persone a sgomberare interi paesi. Polizia e soldati hanno utilizzato canoe e barche nella città di Ha Tinh per raggiungere ed evacuare chi si trovava nelle zone più allagate; solo in questa città, sarebbero più di 20.700 persone.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI