sabato 2 Luglio 2022

UK: le case saranno alimentate con l’energia eolica offshore entro il 2030

Il governo britannico entro 10 anni farà in modo di alimentare tutte le case del Paese con energia pulita eolica offshore. Il Primo ministro Boris Jhonson sta lavorando ad un pacchetto di politiche energetiche verdi, infatti saranno stanziati circa 160 milioni di sterline per passare dagli attuali 10 GW di installazioni eoliche, ai futuri 30/40 GW entro la fine del decennio, con anche un sotto progetto di turbine ancorate ai fondali diverse dalle attuali installazioni.

Boris Johnson dopo le critiche ricevute negli scorsi mesi, per non aver creato un progetto di “ripresa ecologica”, sta ora lavorando al programma di 10 punti “Build Back Greener”, affermando che questo progetto green è il primo punto del suo programma. L’obiettivo è di far diventare il Regno Unito leader mondiale nella produzione di energia eolica offshore a basso costo, più economica di quella da carbone e gas.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI