martedì 30 Novembre 2021

Amsterdam, inizia la lotta contro Airbnb

Airbnb sta creando un problema abitativo che fa aumentare in maniera smisurata il costo degli affitti. “I cittadini si lamentano molto del chiasso e della trasformazione dei loro quartieri a causa di questo nuovo tipo di turismo” – racconta Albert Eefting, responsabile del programma alloggi del comune di Amsterdam. Eefting insieme al comune, ha stilato una black list di quartieri in centro città, in cui sarà vietato Airbnb e piattaforme simili. Nel resto della città saranno limitati a un numero massimo di 30 notti all’anno. Il regolamento sarà rivisto tra due anni quando verrà eseguito un nuovo studio sul turismo, non si esclude che nella black list si possano aggiungere altri quartieri.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati